Due foto molto belle di un altro cappuccino di Pedemonte, Elia Scalzeri, missionario in Mozambico(ex colonia portoghese) e mi sembra di ricordare che padre Elia sia un “solandro” nativo in contrà Scalzeri, (ma, non ne sono sicuro). Ad ogni modo, ammirazione e simpatia a tutti i missionari partiti per l’Africa nera e misteriosa.Ora siamo noi che abbiamo bisogno di essere rivangelizzati. (foto di R.M.  anno 1968, in evidenza del 1971).