04 dicembre 2010….Quanta neve a Casotto!!! Dopo aver provato le canzoni di Natale con i bimbi, alla Maga nasce la pazza idea di dire ai bambini: “Perchè non facciamo un bel Puppppazzo di Neve???” Risposta: SIIIIIII!!!
Ci stiamo tutti e subito scegliamo un posto “tattico”. Quale migliore posizione se non l’incrocio della strada che va al Krojer (e alla casa di Sera :-)) e la stradina che porta al bersaglio? (sullo sfondo Otto’s house :-D) Cosi, il pupazzo non disturberà nessuno e sarà visibile a molti…
Ci mettiamo subito al lavoro. L’idea è di farlo bello grande e…SIMPATICO! 😀
Ecco dunque Cristian, Francesco e la Maga che, di pala e manine, iniziano il difficile posizionamento della neve per il corpo del pupazzo….AVVERTENZA: Maga comparirà solo in questa foto…ma sarà sempre presente in quanto autrice degli scatti 😉
Mentre Christian e Francesco cominciano a far la testa, le abili mani di Dxe e Martina, sotto l’attento sguardo di Cristian, cominciano a sagomare il pancione del pupazzo….

Ad un certo punto però
 la situazione degenera e due giovani virgulti decidono di dichiarare guerra alla “vecchia” Dxe. In poco tempo il luogo diviene il teatro di una grandissima battaglia a suon di palle di neve. Dxe con difficoltà riesce a difendersi dagli attacchi. Prova addirittura la pala a mò di “catapulta”, ma sono sempre i due ad avere la meglio….più di una palla colpisce nel segno (schiena, testa…faccia!!!:-/). Le risa e gli schiamazzi sono cosi fragorosi e spontanei che pure MadMax decide di
uscire dal letargo e affrontare il freddo (qui, nascosto proprio dalla neve che “vola”!)

Ben presto, però, Maga, che non è solo un’ottima cuoca, una persona creativa e ingegnosa, ma anche, e soprattutto, una MAESTRA, per deformazione professionale ci richiama all’ordine… “Oh tusi!! Tra un poco vien note e no riussimo a finirlo!” (Trad. “ehi ragazzi, tra un pò vien notte non riusciamo a finirlo!”). Cosi ci ricomponiamo e…..componiamo il pupazzo con il suo bel testone!!!:-D

C’è comunque sempre chi ha ben poca voglia di collaborare..
e si dedica a sport estremi…Indovinate chi è??Ma certo!! E’ lui!! FRANCESCO, il nipote di MONTOJA (buon sangue non mente!:-D).
Devo dire che in questa posizione, avrei potuto facilmente mettere in atto la mia vendetta personale! 😛
Ma mi son limitata a minacciare di sommergerlo di neve…è stato un fulmine (o quasi) ad uscire da li!! La dimostrazione che i vecchi passatempi di una volta sono ancora un valido espediente per coinvolgere tutti, e tutte le età: non sapevamo come rendere particolarmente carino e natalizio il nostro pupazzo e cosi…è arrivata Angela (mamma di MadMax) che gentilmente ci ha prestato un capellino particolarmente adatto al periodo :-D.

Qualche ramo rinsecchito che fungesse da capelli e braccine….l’immancabile carota….dei bellissimi sassolini per gli occhi e la bocca…..La sciarpa di Dxe….

Ed ecco qui il nostro capolavoro!!!

Ci siamo cosi divertiti, e sentiti soprattutto una squadra nel portare a termine in allegria questa nostra piccola “avventura”, che non poteva mancare la foto di gruppo!! MadMax (R)
Ma non è finita qui!! C’è da dire che eravamo tutti infreddoliti…congelati proprio!! Siamo stati accolti da Angela e MadMax che ci hanno offerto una sublime cioccolata calda con panettone annesso…Ma che si vuole di più dalla vita???;-)

Casotto è un piccolo paese, sperduto nella Valle dell’Astico….ormai non ci sono più i negozi, i bar, la scuola, l’ufficio postale…ricordi nostalgici della mia giovinezza.Si pensa quasi con invidia alle opportunità dei bambini “di giù” (chi abita in città rispetto a noi…), e spesso, chi passa per questa valle, magari dopo una giornata passata a Folgaria a sciare, vedendo il mio paesino arroccato sotto il monte esclama: MA DOVE VIVI?? Vivo a Casotto: dove a volte, semplicemente con la magia della neve, è possibile che bambini e adulti giochino insieme. I più piccoli con l’entusiasmo e l’allegria della giovinezza, i grandi portando nel cuore la nostalgia dei tempi passati..Ma in questo frangente, per un attimo, il tempo si annulla e giovani e adulti sono tutti bambini….DXE