Ecco a voi alcune indicazioni trovate in internet sul Rio Torretta. 

La grotta di Rio torretta è facilmente raggiungibile a piedi, seguendo il letto del torrente, nei periodi di secca.

“In regime idrico normale dall’ ingresso e’ possibile inoltrarsi all’ interno per circa trenta metri, fino a giungere dinanzi al laghetto ove inizia la parte sommersa. Le acque dalla risorgenza sgorgano da alcune sorgenti intransitabili poste una decina di metri al di sotto dell’ ingresso, che solo in rari casi di piene particolarmente violente e consistenti funziona da emittente. L’ origine del fiume sotterraneo e’ sconosciuta, cosi’ come non si conosce il bacino di assorbimento della risorgenza e neppure le sue portate.”
( Cliccando qui troverete altre interessanti notizie storico.geologiche della grotta)


Tale grotta è regolarmente meta dei gruppi di speleosub che proseguono con l’esplorazione e la mappatura.

Cliccando invece qui   si legge un’interessante denuncia di un incidente durante una di queste spedizioni, di cui nemmeno noi abitanti abbiamo sentito parlare.. per fortuna andato a buon fine.

Godetevi intanto queste riprese.. un lato della grotta che nessuno di noi ha mai visto! (io di sicuro mai, perchè ho paura dell’acqua :D)