Quest’estate penso di aver assistito ad uno degli spettacoli più affascinanti che la natura può offrire: l’evoluzione di una farfalla, o forse, più precisamente di una falena a giudicare dalle caratteristiche morfologiche… 15/08/10, tardo pomeriggio. Mamma mi chiama trafelata: “vieni a vedere che strano
animale!!” L’animale in questione stava sbucando da sotto il terrazzo di casa mia. Lo ripongo delicatamente in una scatola e lo porto in cucina. RIUNIONE FAMILIARE: mio fratello vedendola senza ali esprime il suo parere: “la xe difetà” (è difettosa) 😀 Il Piero Angela che c’è in me la studia meglio e capisco che si tratta di una farfalla da poco uscita dalla sua crisalide. Probabilmente “sta mettendo le ali” altro che diffettosa!!! Corro a prendere la macchina fotografica e, armata di santa pazienza alterno foto a filmati. Eccovi documentato cosa è successo in un’ora!!La cosa strabiliante è notare le evoluzioni a distanza di 10 minuti poco meno….

Ore 16:55 – primo scatto

Ore 17:02

Ore 17:11
Ore 17:25
Ore 17:55

Ho tentato anche di fare un filmato per riprendere l’evoluzione…purtroppo senza cavalletto!!:-/ mi piacerebbe comunque aver modo di vedere la ripresa in “speed” per vedere quanto si percepisce la crescita.
EPILOGO:
Purtroppo non c’è un epilogo felice per la bellissima falena…Dopo averla filmata, l’ho messa sul davanzale della finestra perchè “spiccasse il volo” a tempo debito…Ciò non è successo, ma per due giorni è rimasta sul vaso di fiori.
La cosa più triste è aver rinvenuto i suoi resti sotto casa, qualche giorno dopo. 🙁
E’ stata schiacciata da una macchina…Ciò di cui non mi capacito e che trovo strano è che portava già dentro di se delle uova di color verde brillante…..