Mamma Giuli aveva chiesto la collaborazione di Maga Mastra e DXE per il confezionamento del tutto. Scelto l’immagine, “ricalcata” (direttamente dal pc 😀 dalle abili mani della Maga), ingrandita Q.B. (quanto basta) con i potenti mezzi dello Studio dove lavora DXE, stampata e pronta per essere riportata su di un pannello di polistirolo…poi bastava dipingerla. C’era tutto…un pò qui un pò li, ma, tanto, MANCAVA UN MESE!!!!!!
Domenica tarda mattinata arriva una telefonata alla Maga:GIULIETTA. Io penso: ci chiederà di andare ALL’ASTICO A PRENDERE IL SOLE!!! E’ Gianni invece, che con voce quasi circospetta dà queste indicazioni: G (Gianni)”va alle Forme, in baracca, prendi il disegno della cicogna” M(maga) “Si Gianni, ma perchè oggi?…la Giulietta aveva detto….” G:”Shhhh, ASCOLTA! Va alle Forme, prendi il disegno, la jeep è aperta, trovi un taglierino e altra roba se ti serve (trapani???chiodi???livelli?? Mah!!)” M:”ma cosa succede??” G:”ZITTA!!Và a Casotto nella casa nuova (papino è un possidente…:-D) sali le scale, fino in cima, ci sono pannelli di polistirolo..”M:”Ma Gianni…non ho capito…perchè parli cosi?? sembri in incognito..ma dove sei??” G: “Tu fa come ti ho detto e mettiti al lavoro!!! M:”MA DOVE SEI??” G: “Sono in OSPEDALE con la Giulietta, entro sera tutto sarà compiuto” M+DXE “Oh caaaaaavoliiiiiiiiiiii!!!VIAAAAAAAA!!!!”