Speranza,(1895-1967)  fra il padre Giacomo Sartori e il marito Giuseppe Sterchele, con numerosi compaesani il giorno del suo matrimonio. (Pennsylvania 1912)

 

Speranza con i quattro fratelli Sterchele. da sx.seduto, Bortolo (secondo marito), Speranza, Giacomo, (sujo) Umberto (si stabilì negli USA) Giuseppe primo marito. (1912)

(Nel 1918 al campo profughi di Braunau). Nata in America, seguì il marito a Casotto, rimase vedova con un figlio (Alfredo) nel 1914, e come tutti i casottani subì il periodo di profugato in Austria (Braunau). Al campo svolse mansioni di responsabilità per  la sua conoscenza della lingua inglese.

Casotto 1929, con il figli Alfredo, Giuseppe (bepin) e Armida. (Armida, classe 1921 si trova alla casa di riposo di Valdastico)

Casotto 1934, con il secondo marito Bortolo e i figli.