Ma… per ammirare le giovani marmotte che si scaldano al primo sole.


Per osservare la sentinella, attenta  e pronta a lanciare il primo segnale di pericolo


Per vedere il vero camoscio “autoctono”,  manto chiaro, snello, gamba lunga, diverso da quelli che si vedono in valle.

Per osservare  due timidi e paurosi capriolini, mentre pascolano in mezzo a migliaia di Bucaneve.

Per vedere la malga riflessa nell’acqua lievemente increspata dalla brezza serale.

Con la speranza di vedere o incontrare qualche discendente dell’ orso Dino.

Per vedere il progresso che avanza.