La data impressa sulla foto fa risalire questo enorme murales al gennaio del 1965 e dovrebbe essere lo sfondo coreografico del presepe di quell’anno.  Mi piacerebbe avere notizie più complete, in tutti i casi complimenti all’autore.