L’ Articolo che il giornalista del G.d.V. scrive nel maggio 48 non ha bisogno di commenti; ma… forse è figlio di quel tempo !