L’ amico S.E.ci invia da Parigi questa antica nota  che si trova nell’archivio di Brancafora. Lo scritto parla dell’inizio lavori della nostra chiesa ed è assai importante. La firma  (P.C.R.) appartiene quasi sicuramente  all’arciprete  Prunner Carlo, (parroco di Brancafora 1744/1788, vedi  libro di don A. Carotta).