Nel bollettino fatto pervenire in questi giorni alle famiglie di Casotto si legge:  domani 29 aprile nel consiglio comunale NON si parlerà di Calcificio, il bollettino conclude “Saremmo felici di essere smentiti, ma visto i precedenti ne dubitiamo.

Visto i precedenti ne dubito fortemente anch’io ! Troppe promesse non mantenute (vedi restauro del manufatto storico del Bersaglio), lavori iniziati e mai portati a termine (vedi orto del prete, 12/12/2012) ecc. ecc. Ma… per restare a tema Calcificio, resto fedele a quanto dissi in data 18 settembre 2015 in pubblica assemblea  a Casotto …”NON si baratta la salute dei casottani  per un miserabile vantaggio economico.