Ragazze  di bianco vestite ( 8/12/ 1924)

Non ci sono più le processioni di una volta, non ci sono più le ragazze vestite di bianco che accompagnavano la statua della Madonna, la neve quasi sempre presente, ieri mancava anche sulle cime più alte della valle. Un tempo, l’aria era fresca e frizzantina, ieri invece, la stazione meteo segnava 12°,5 ed era permeata dall’odore di crauti e salsicce.


                                                                        AMARCORD

Le campane suonavano a festa fino a mezzanotte, nel campanile si alternavano squadre di volonterosi campanari, i più bravi ( Giulio checòn e Bepi fornaro) riuscivano a tenere in verticale  per molti secondi il campanon  (la S.Giovanni N.) che successivamente dopo dava quel secco e forte suono che rimbombava per tutta la valle.  Noi bambini avevamo il privilegio di assistere e il compito di rifornire a loro il vino, ricordo che una volta ne abbiamo raccolto fra le famiglie ben tre secchi.