La mostra appena conclusa è la terza organizzata da M. Goldin nella basilica palladiana, pur non raggiungendo il successo (numero di visite) di “Raffaello verso Picasso” e “Verso Monet” è stato pur sempre un grande avvenimento culturale e turistico per Vicenza e provincia. Si pensa che le tre mostre  abbiano movimentato quasi un milione di persone in soli due anni e mezzo, questo ci fa capire che la cultura resta un  traino importante per l’economia. In futuro si pensa, “anche” ad una collaborazione con V.Sgarbi, da sempre innamorato della basilica e della sua panoramica  terrazza.DSCN3184

.