Leggendo qua e là sui blog della valle,tra il serio e il faceto tra epiche imprese contro il male, tra salmi e miscredenti, tra ipocrisia e sofismi, tra la vita e  teorie sul contenimento delle nascite.Vi propongo questo godibile sommario di uno dei film di Woody Allen più interessanti e attuali.

Woody o si ama o si odia,la sua comicità è cinica e nichilista.Non tutti i suoi film sono riusciti,anzi ne apprezzo solo alcuni e di un passato ormai quasi remoto.Eppure questo film ” basta che funzioni” lo trovo uno dei più graffianti  nella comicità nera tra cinismo, ipocondria, ipocrisia, valori, religione, razionalità scientifica e teoria del caso.

Se una sera uggiosa e fredda di dicembre non sapere cosa guardare, questo film potrebbe strapparvi un paio d’ore di noia o di relax.