Domenica scorsa abbiamo assistito ad un repentino cambio climatico ed atmosferico che ci ha regalato le piacevoli visioni delle nostre montagne innevate. A 20 minuti di strada da Casotto, in direzione Lavarone,  sembrava invece di essere stati proiettati direttamente nel cuore dell’inverno visto che le temperature erano ben sotto lo zero  e mi sono trovato letteralmente in mezzo ad una bufera di neve che mi ha quasi costretto al montaggio delle catene da neve per far ritorno a casa. In simili condizioni, difficile anche eseguire qualche scatto fotografico ragionato. La natura , ancora una volta, ha saputo cmq. regalare splendidi scorci di intrecci cromatici autunnali/invernali.