Amici miei non posso fare a meno di pubblicarvi questa originale ricetta trovata in internet e provata qualche giorno fa.

Finalmente sono riuscita a convertire le mie donne di casa ad una cucina inconsueta che ha concesso di far passare a me e a mamma, veterana nella preparazione della pasta fatta in casa, una domenica pomeriggio divertente. Vi posto qui la ricetta così come l’ho trovata sul blog “le ricette del Tomma” e aggiungerò le mie personali osservazioni più sotto.

INGREDIENTI per 6 persone :

 
Per il ripieno:
mezza confezione di stracchino (o di crescenza)
200 gr. di mortadella a dadini
prezzemolo
500 gr. di patate
Per la sfoglia:
6 uova
600 gr. di farina
6 cucchiaini di cacao amaro in polvere
 
 
 
Per il ripieno: lessare le patate, pelarle e passarle con lo schiacciapatate. Nel frattempo tritare finemente i dadini di mortadella e il prezzemolo. Aggiungere mortadella, prezzemolo e stracchino alle patate, mescolare bene e regolare di sale. Lasciare riposare il ripieno in frigo per almeno un paio d’ore.
Per la sfoglia: dividere gli ingredienti in 2-3 parti e lavorarle ognuna singolarmente. Per ogni parte, in un recipiente capiente mescolare la farina e il cacao in polvere. Fare la fontana sul tagliere, e da qui in poi seguire la ricetta classica per la sfoglia.
Servire con burro e salvia e una spolverata di parmigiano reggiano.

 Ringrazio il Tomma per lo spunto originale e consiglio vivamente a voi, oltre che di visitare il suo simpatico e goloso blog, di provare la ricetta. Superato lo “shock” per l’uso del cacao su un piatto salato, scoprirete che questi tortelli sono davvero buoni!
 
A presto MM

 

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
 
Note personali:
– io ho impastato insieme gli ingredienti della pasta, non separati, in quanto l’ho tirata a sfoglia con l’aiuto della macchinetta per fare la pasta in casa, fino la misura più sottile.
– ho quantificato sui 200 gr lo stracchino, che in ricetta non è citato e, per personali gusti delle mie cavie-commensali, metterei un po’ meno patate e più mortadella.